Ambiti di intervento

Cosa sono i disturbi alimentari

I disturbi alimentari comprendono tutte le disfunzioni nel rapporto con il cibo che si concretizzano nel variare della quantità di alimenti ingeriti e nella frequenza dei pasti. Tale squilibrio più o meno marcato e prolungato nel tempo che si manifesta con la compulsività nel bisogno di ingerire quantità sproporzionata di alimenti oppure con l’astenersi totalmente dal nutrirsi.
Di conseguenza tali soggetti manifestano una percezione distorta della propria rappresentazione corporea che va ad influenzare più o meno pesantemente il vivere quotidiano e le relazioni sociali.

Cosa può fare lo psicologo?

La psicoterapia, in quanto processo di consapevolezza, porta, progressivamente, attraverso un lavoro di alleanza con il terapeuta, alla presa di coscienza dell’origine del disturbo riducendone e mano a mano affievolendone l’incidenza dei sintomi.

Chiedere aiuto è il primo passo
per stare meglio

Via Ivrea, 1/3 - 35142 Padova - Cell. 347 3366068 - Studio 049 87 11 041
P.Iva 01973480282